OVI Videoconference Seminar: Pär Larson - “Ancora sul Frammento piacentino: nuove letture e interpretazioni”

-

Location: Room 121, Information Technology Center

University of Notre Dame & Opera del Vocabolario Italiano (OVI) Videoconference Seminars – Spring 2018

Pär Larson: “Ancora sul Frammento piacentino: nuove letture e interpretazioni” (More on the Frammento piacentino: New Readings and Interpretations)

 

L’antico testo poetico italiano convenzionalmente noto come “Frammento piacentino”, fatto conoscere da Claudio Vela durante un memorabile seminario di studi nel 2004, non ha ricevuto le attenzioni da parte degli studiosi che ci si sarebbe potuto aspettare, trattandosi di una composizione del secolo XIII trasmessa insieme alla sua musica (cosa rara, in Italia). Si propone una nuova analisi del ms. con alcune modifiche della ‘vulgata’ e una lettura complessiva, con proposte interpretative nuove.

 

Pär Larson è primo ricercatore presso l’OVI dove coordina il Tesoro della Lingua Italiana delle Origini. Storico della lingua italiana, si occupa di testi italoromanzi medievali e di filologia romanza, in particolare di lirica galego-portoghese del secolo XIII.

 

Early Italian Literary Texts: A Double Perspective

This seminar is the third part of a series of seminars focusing on early Italian literary texts of specific historical periods and from a double perspective: one more attentive to textual-linguistic issues and led by scholars at the OVI; the other more focused on critical-historical-literary matters and led by scholars associated with and invited by Notre Dame. The confirmed speakers are (in order of appearance): Pär Larson (OVI), Demetrio Yocum (ND), Giuseppe Marrani (Università per Stranieri di Siena), Filippo Gianferrari (Vassar College), David Lummus (Stanford University), Cosimo Burgassi e Speranza Cerullo (OVI).

Further information about the seminar series may be found here.

Originally published at italianstudies.nd.edu.

Add to Google Calendar
Download Event